Disabilità psichica, l’avanguardia italiana

Inaugurato il primo corso universitario di Teatro integrato dell’emozione rivolto ai disabili psichici. Il Teatro Patologico, in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, mette a segno un’assoluta novità nel panorama mondiale. Terapia e ricerca scientifica convergono verso una nuova opportunità, che fa dell’Italia un paese precursore nel processo di integrazione dei disabili psichici. Al momento si tratta di una sperimentazione che intende muoversi su due binari paralleli: la ricerca da un lato e la formazione dall’altro. L’obiettivo, infatti, è di favorire l’integrazione ed anche l’accesso al mondo del lavoro dei disabili psichici, per mezzo di profili qualificati.

Condividi: