Cittadini laboratorio musica Fondazione di Liegro

Al lavoro per creare una comunità di cittadini

“Creare una comunità di cittadini”. L’intervento telefonico di Luigina Di Liegro a “L’Italia in diretta”, su Radio 1, ha rappresentato l’occasione per fare il punto sulle attività della Fondazione Di Liegro nel campo del disagio psichico. Attività che non si sono mai fermate, neanche nei mesi del lockdown, rivelandosi ancora più importanti in un momento di isolamento fisico e sociale

È restato operativo ogni giorno il SOSS, Servizio di Orientamento e Supporto Sociale,  che offre ascolto ai familiari di persone con disagio psichico, attraverso mail, telefono e di persona (con appuntamento). Il servizio sostiene e cerca soluzioni alle problematiche esistenti indicando e indirizzando verso i presidi socio sanitari pubblici  con i quali la Fondazione collabora strettamente fin dalla sua nascita.

Spesso, il disagio psichico viene rimosso o affrontato quando è ormai cronico. Invece, ha spiegato Luigina Di Liegro, è importante aiutare le famiglie a individuare il problema prima che sia troppo tardi e ricorrere ai servizi esistenti ed attivi sul territorio.

La Fondazione in questi anni ha lavorato per creare una comunità di cittadini che, grazie anche ai suoi corsi di formazione per volontari, imparano a conoscere e affrontare il  disagio mentale, creando una relazione con la persona che vive questa realtà. Della rete di sostegno sono parte importante anche i laboratori di arte terapia e gruppi di auto-aiuto.

Il segretario generale ha poi ricordato l’opera di don Luigi Di Liegro, suo zio, nel portare avanti i valori della solidarietà, animati dalla speranza e dalla fede che in lui era profondissima, ma che lui non chiedeva agli altri di avere. Il lavoro di don Luigi, fondatore tra l’altro della Caritas di Roma, rimane fondamentale nel sostegno ai poveri e agli emarginati della Capitale e ha lasciato un’eredità indelebile nel mondo del volontariato locale.

Ascolta l’intervista a Luigina Di Liegro

 

Segui la Fondazione Di Liegro su Facebook

Condividi: