La Musica che tutto cambia. Il 14 febbraio una serata di musica e solidarietà

La Fondazione è lieta di presentare il concerto dei Briganti Pizzicati, il gruppo musicale del nostro laboratorio di arte terapia e socializzazione, nella prestigiosa cornice del Conservatorio di Santa Cecilia (via dei Greci, 18 – Roma).

I Briganti Pizzicati si esibiranno il 14 febbraio prossimo alle 19.00. La scelta della data non è casuale, ma evocativa. Il tema della serata sarà l’amore, quell’amore che si manifesta nella cura di se stessi e degli altri; cura che significa azione, verso il proprio (e altrui) benessere psicosociale.

La vera protagonista della serata sarà l’arte e il suo valore materiale e immateriale di cura e inclusione. Oltre alle musiche dei Briganti Pizzicati, in collaborazione con Musica in Cammino, ci saranno incursioni poetiche e teatrali, frutto del lavoro svolto in altri laboratori di arte terapia, nell’ottica di una collaborazione creativa che ne metta in luce il loro valore tecnico riabilitativo. Ci sarà, inoltre, la straordinaria esibizione di uno studente di alta formazione del Conservatorio di Santa Cecilia.

PRENOTA IL TUO POSTO

Ingresso a La musica che tutto cambia con donazione:  dona qui.

Con l’ingresso al concerto si avrà diritto a un biglietto della nostra Riffa di solidarietà: potrai, quindi, partecipare all’estrazione di Premi di benessere scelti per te, scoprili qui; ma, soprattutto, ti prenderai cura delle persone che soffrono di disagio psichico, sostenendo i progetti di inclusione e la concreta battaglia contro lo stigma che la Fondazione porta avanti da più di vent’anni.

Per prenotare il tuo biglietto: scrivici su segreteria@fondazionediliegro.it, chiamaci allo 06 6792669 o fallo online cliccando qui.

IL PROGRAMMA

La serata musicale sarà condotta da Adriana Pannitteri, giornalista del TG1 molto sensibile e attenta al tema della salute mentale. La regia sarà a cura di Franco Pennacchi.

  • E che suonino trombe e tamburi (De Gregori/Sparagna)
  • Balla la nuova Italia (Eugenio Bennato)
  • Mulinarella mia (Mimmo Cavallaro/Cosimo Papandrea)
  • Poesia recitata da Guido E’ un altro viso
  • Sotto il Tiglio (Angelo Branduardi)
  • Performance teatrale di Compagnia Strambo Teatro 
  • Volta la carta (Fabrizio De Andrè)
  • Poesia recitata da Beatrice Le cose che sento
  • Esibizione studente di Alta formazione del Conservatorio
  • Todo Cambia (Mercedes Sosa – vers. Italiana Ginevra De Marco)
  • A Riturnella (Eugenio Bennato)
  • La Rondine Aurunca (Ambrogio Sparagna)
  • Poesia recitata da Anna Emozioni
  • Alla Festa della Taranta (Eugenio Bennato)

 

Condividi: