Giovedì 12 ottobre alle ore 18:30 presso la Basilica dei Santi XII Apostoli (piazza santi apostoli, 51) si terrà la celebrazione eucaristica in memoria di Don Luigi Di Liegro. La celebrazione sarà preseduta da S.E.R. Mons. Angelo De Donatis, Vicario generale del Papa per la Diocesi di Roma.

Il 12 ottobre del 1997, fu un giorno triste per l’Italia e sopratutto per Roma, morì Don Luigi Di Liegro. Sempre vicino ai più bisognosi, pronto a trovare nuove soluzioni per aiutare il prossimo. Lui era l’uomo che criticava fortemente i politici e le istituzioni che non volevano assumersi le loro responsabilità per migliorare la situazione della povertà e dell’emarginazione della società.

Oggi, forse più di ieri, avrebbe bacchettato ancor di più la classe politica. Per Don Luigi, che nel 1979 fondò la Caritas, non esisteva la parola “clandestino”, ma la sua forza era quella di far sentire tutti vicini e uniti per risolvere queste gravi problematiche. Era l’uomo, che nonostante le critiche, si assumeva le responsabilità e decideva anche in modo controccorente. Uno degli episodi più significativi fu quando decise di aprire una casafamiglia per malati di AIDS nel parco di Villa Glori ai Parioli. Furono moltissime le proteste del quartiere, ma lui non mollò e portò avanti il progetto.

martinacarmellini

Leave a Comment