soss1

Il servizio nasce con l’obiettivo di informare ed orientare coloro che vivono o sono a contatto con persone che attraversano un periodo di disagio psichico e si avvale di uno spazio in cui operatori e volontari mettono a disposizione le loro competenze e disponibilità per accogliere le differenti richieste di aiuto e accompagnare queste persone verso la soluzione che meglio risponde ai loro bisogni. Possono, inoltre, favorire il contatto e la presa in carico da parte dei servizi territoriali, creare e sostenere una rete di supporto sociale nella città di Roma.

Il servizio svolge le seguenti attività:

  • Informazione: tramite la consultazione di una banca dati, costantemente aggiornata e contenente le informazioni che riguardano tutti i servizi che si occupano di salute mentale a Roma, da quelli territoriali a quelli ospedalieri. L’attività consiste nell’indirizzare le persone, dopo una analisi dettagliata della richiesta di aiuto, verso le strutture più appropriate per il tipo di problematica segnalata.
  • Orientamento: in base alle informazioni fornite, le persone vengono aiutate a scegliere ciò che è più utile per soddisfare la richiesta presentata. Vengono seguite, inoltre, telefonicamente affinché riescano ad avvalersi, e dunque utilizzare al meglio, l’informazione data dall’operatore. Spesso le famiglie hanno molti disagi legati ad una mancata fiducia nella risoluzione del problema e perdono motivazione. Il Servizio, attraverso il sostegno telefonico, aiuta il familiare ad orientarsi.
  • Socializzazione: è un tipo di risposta che viene fornita quando le persone chiedono l’inserimento in attività e laboratori di carattere sociale e terapeutico (ad esempio, teatro terapia, fotografia, musica e gruppi di auto aiuto). In questi casi, si possono inserire nelle attività della Fondazione o, sulla base della mappatura delle associazioni e dei servizi che offrono le stesse attività, di orientarle verso altre strutture.
  • Accompagnamento e sostegno personale: è la situazione in cui la persona con la sua richiesta di aiuto ha bisogno dell’intervento di professionisti della Fondazione, i quali previo un appuntamento potranno approfondire con un colloquio la situazione familiare difficile e analizzare insieme la possibilità di un progetto personale in collaborazione con i servizi territoriali.

Per richieste e informazioni chiamare il n. 06/93572111