A partire dal 2007 la Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro Onlus realizza il progetto denominato “Labirintus” per sostenere e orientare coloro che perdono il lavoro in età adulta.
Il progetto è realizzato dalla Fondazione Di Liegro con il contributo dell'Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Lazio e in collaborazione con ATDAL .
Tale progetto si propone di contrastare le povertà personali e della famiglia che si generano come conseguenza della perdita del lavoro e di disoccupazione prolungata, fornendo un sostegno di carattere emotivo e psicologico e puntando sul recupero e la valorizzazione di professionalità e competenze, attraverso l’attivazione di reti e risorse per il reingresso nel mercato del lavoro.

Il progetto prevede l'integrazione di:

  • Il servizio di ascolto e orientamento: Costituisce un punto di snodo fondamentale per l’accoglienza di persone che si trovano in difficoltà e deve diventare per questo un riferimento costante. Per questo è necessario che sia gestito in modo da stabilire relazioni significative ed empatiche con i beneficiari. Funge da coordinamento di tutte le attività svolte da ciascun beneficiario.

  • La borsa di sostegno al reddito: Si tratta di un sostegno straordinario e una tantum che può aiutare i beneficiari a risolvere immediati problemi economici.

  • Il servizio di orientamento: Il servizio di orientamento, gestito da professionisti, mette i beneficiari nelle condizioni di utilizzare al meglio le conoscenze trasmesse dal seminario formativo e stimola la loro attivazione nel mercato del lavoro, fornendo spunti e occasioni (CV, piano di azione individuale, bilancio delle competenze, contatti con operatori del mercato del lavoro, ecc.).

  • Il servizio di sostegno emotivo-psicologico: Le attività di sostegno psicologico sono rivolte alle persone sufficientemente in grado di attingere alle proprie risorse interiori, ma bloccate nel farlo. Tale attività costituisce un utile stru­mento in condizioni di carenza relazionale poiché promuove la costruzione di nuove modalità di interazione. Lo scopo dell’intervento è quello di supportare empaticamente la persona, aiutandola ad affrontare i momenti di difficoltà, gestendo al meglio il proprio disagio riscoprendo la possibilità di sentire il piacere nella propria vita.

Il 16 luglio 2015 presso i locali della Fondazione si è svolto l'evento conclusivo al termine del Progetto Labirintus, è possibile leggere i risultati dettagliati illustrati nel corso del convegno.

Inoltre per l'anno 2015 è stata pensata una breve pubblicazione, che potesse servire come ulteriore strumento di sostegno alla ricerca del lavoro, dove sarà possibile trovare suddivisi per tipologie di lavoro ricercato i vari siti che se ne occupano; è possibile consultarla qui.